Le “snow socks” sono innanzitutto leggerissime e possono essere dimenticate nel portabagagli dell’auto tutto l’anno, ma saranno efficaci?Noi abbiamo provato quelle commercializzate da LAMPA per la nostra auto in sostituzione delle catene da neve: ma la nostra auto  è una sportiva, che non useresti volentieri con le strade innevate.

Senza volerlo siamo rimasti bloccati nel parcheggio dell’area di sci nordico di Brinzio (VA), quando la nostra Subaru BRZ non voleva fare retromarcia in leggera pendenza (ha la trazione posteriore) per tornare sulla strada “pulita”. 

Con senso di sicurezza abbiamo aperto il baule e sotto lo sguardo degli atleti pronti a ridere di noi abbiamo preso le “Snow Drive” e con facilità le abbiamo calzate per metà sulle ruote motrici, dopodiché abbiamo spostato l’auto in avanti di mezzo metro per poi infilarle nella parte restante di pneumatico. In circa due minuti abbiamo donato alla nostra auto la trazione che le mancava e senza l’aiuto di nessuno abbiamo “stoppato” le risate pronte.Tornati sulla strada il processo inverso per la rimozione è ancora più veloce, in un lampo sono state rimosse dalle ruote.

Siamo stati favorevolmente impressionati dalla facilità di montaggio e smontaggio senza aver eseguito prove precedentemente, non ci siamo sporcati le mani e soprattutto la  loro leggerezza  e praticità d’uso consente il montaggio a chiunque senza fatica.

Montate le calze siamo usciti dalla nostra abitazione  senza aver pulito la neve ed anche la Subaru BRZ ha potuto raggiungere la strada principale  senza fatica, poi le abbiamo  smontate dopo qualche km. Le calze si centrano automaticamente sulla ruota, non interferiscono minimamente con gli organi meccanici dell’auto e non rovinano i costosi cerchi in lega delle moderne vetture.  

Nel libretto di uso e manutenzione della nostra auto è comunicato che questa vettura non consente il montaggio di catene da neve a causa del ridotto spazio tra ruota ed organi meccanici: le snow socks sono dunque un valido ausilio alternativo alle catene da neve e può essere mantenuto a bordo per ottemperare all’obbligo di pneumatici invernali, anche quando le temperature meteorologiche non richiedono l’uso delle gomme invernali ma la legislazione le impone. 

La guida su neve deve comunque essere attenta e non superare i 50 km/h ma abbiamo notato che i dispositivi elettronici di controllo trazione, sempre molto attenti alla nostra sicurezza, sono intervenuti solo volutamente e con una guida morbida ci hanno permesso di usare la BRZ su neve come fosse quasi un “SUV” (a parte l’altezza da terra, per la quale le calze nulla possono fare). Abituati a guidare su neve con auto con le catene montate ci siamo accorti come questo sistema non provochi vibrazioni né rumori fastidiosi. 

Dopo l’uso, prima di riporre le calze nel loro sacchetto, è possibile lavarle in lavatrice oppure semplicemente asciugarle  e, poi sono pronte per una nuova avventura. 

Seguici su Instagram!